Excite

Per il pranzo di Natale i ristoranti abbassano i prezzi

Buone notizie per chi si recherà al ristorante per il tradizionale pranzo di Natale. La crisi economica ha, infatti, spinto il 21,4 per cento dei ristoratori ad abbassare i prezzi. I dati sono emersi da un'indagine condotta dalla Fipe-Confcommercio. A mantenere invariati i prezzi sarà il 71,4 per cento dei ristoratori, mentre solo il 7,1 per cento li aumenterà un po'.

Il presidente Fipe, Lino Enrico Stoppani, ha detto: "Da parte nostra cerchiamo di fare del nostro meglio per far pesare il meno possibile il clima difficile ai nostri clienti. Non possiamo permettere che le nostre tradizioni vengano spazzate via dalle tempeste della finanza e dell'economia globale".

L'attenzione ai prezzi e ai cibi, tuttavia, non spingerà molti italiani al ristorante. Secondo quanto emerso dall'indagine della Fipe-Confcommercio quest'anno saranno spesi 214,5 milioni di euro per il pranzo di Natale consumato al ristorante. Non una piccola cifra, ma comunque l'11 per cento in meno rispetto al 2007. Un dato interessante evidenzia che nel 64,3 per cento dei ristoranti sarà possibile trovare un menù tra i 25 e i 35 euro.

natale.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017