Excite

La Mezzogiorno nel kolossal: L'amore ai tempi del colera

"Ho scelto Giovanna Mezzogiorno per i suoi occhi", ha detto Mike Newell regista del kolossal hollywoodiano L'amore ai tempi del colera tratto dal romanzo omonimo di Gabriel Garcia Marquez , nelle nostre sale da venerdì 21 dicembre.

"In Sudamerica ci sono donne bellissime, ma dopo tre settimane già non dicono più niente. Cercavo qualità fisiche che facessero voltare la testa a un ragazzino di 16 anni. E poi, naturalmente, c’è la sua bravura come attrice" continua il regista inglese, autore di successi come Quattro matrimoni e un funerale e Donnie Brasko.

(Guarda alcune foto della bellissima attrice italiana)

Dal canto suo la Mezzogiorno racconta: "Lavorare a questo film è stato faticoso, eravamo tutti molto spaventati, nessuno di noi voleva sbagliare. La pressione è stata sia fisica che mentale, ma sono contenta di aver accettato questa sfida" ma conclude: "con il senno di poi non lo rifarei"

Nel cast ad affiancare la Mezzogiorno vedremo il machissimo Javier Bardem che è riuscito a strappare la parte a Johnny Depp, Benjamin Bratt e Catalina Sandino Moreno.

L'operazione è decisamente rischiosa data la differenza tra mezzo filmico e libro ed il risultato tutt'altro che garantito. Già in precedenza Hollywood ha fallito nel riproporre testi di grandi scrittori latini sul grande schermo: è il caso di Billie August con La Casa degli Spiriti di Isabell Allende che pur vantando un ottimo cast (Glenn Close, Winona Ryder, Jeremy Irons, Antonio Banderas, Meryl Streep, Vanessa Redgrave) fu un flop clamoroso.

Newell dal canto suo ha già dimostrato buone capacità nella trasposizione filmica di un altro romanzo: Harry Potter e il calice di fuoco, ma si sa che la magia del maghetto non è la stessa delle parole di Marquez.

L'appuntamento è per il 21 dicembre in sala, nel frattempo non ci rimane che guardare il trailer

natale.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017