Excite

La "guerra delle bambole", addio alla Bratz

Il ricorso della Mattel è stato accolto e il tribunale federale ha ingiunto alla MGA, che produce le Bratz, di cessare la produzione e le vendite della bambola. Secondo il tribunale, infatti, l'azienda avrebbe infranto il copyright. Carter Bryant, creatore della Bratz, avrebbe ideato e disegnato la bambola quando ancora lavorava per la Mattel.

Se la MGA non farà ricorso, la Bratz uscirà dal mercato a partire da marzo. Secondo quanto emesso nella sentenza del giudice Stephen Larson, le Bratz hanno sottratto gran parte del mercato delle bambole alle Barbie arrecando loro un grave danno. La Mattel ha parlato di "un chiaro caso di concorrenza sleale".

natale.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017