Excite

Il regalo equo solidale per il Natale 2009

La crisi economica che ha caratterizzato il 2009, danneggerà anche il Natale, per questo si va alla ricerca del regalo per amici e parenti in anticipo, per diluire al meglio le spese. Un’altra alternativa al caro vita è quello di acquistare i doni equo solidale.

Non solo si fa un regalo gradito ma si contribuisce anche a sostenere una buona causa e in questo periodo si moltiplicano i mercatini gestiti da associazioni di volontariato. Come riportato da Repubblica, a Milano si può partecipare, dal 12 novembre, alla tredicesima edizione del Banco di Garabombo, il tendone promosso da Chico Mendes, Altromercato, Radio Popolare e dalla cooperativa Librerie in Piazza, che vendono prodotti realizzati dai detenuti di vari istituti.

Tra le bancarelle solidali si possono, inoltre trovare biscotti, vino, magliette e scarpe e borse ecologiche Cyclus, ottenute da artigiani colombiani che assemblando camere d’aria e copertoni di camion, autobus e macchine recuperati nei a Bogotà. Libera Terra, invece, offre soprattutto alimenti, dalle melanzane sott’olio ai pomodori secchi, coltivati sui terreni confiscati alle mafie.

Un regalo per la ricerca è la mostra-mercato che si aprirà il 12 novembre voluta dall’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri per raccogliere fondi per sostenere la ricerca scientifica e fino a domenica 22 all’Umanitaria si potranno acquistare ceramiche, abiti, profumi, gioielli, orologi, candele, quadri, valige, penne e altri oggetti.

Il Grande Mercatino della Onlus milanese ospita l’associazione “L’abilità” dal 27 novembre che venderà oggetti creati in esclusiva per sostenere il servizio “L’abilibus”, il pulmino che ogni giorno accompagna i bambini che ne hanno bisogno nel loro percorso da scuola alla sede del centro socio-educativo, nata per assistere le famiglie di bambini disabili.

Nei locali dell’Unione Femminile Nazionale, in corso di Porta Nuova 32, il 18 novembre si aprirà il mercatino promosso da Arché, Onlus che si occupa di bambini in difficoltà e di sieropositività infantile. Amnesty International dal 26 al 29 novembre darà inizio al suo mercato enogastronomico all’insegna dello slogan “Una buona ragione per peccare di gola”.

natale.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017