Excite

BBC censura la natalizia Fairytales of New York

In vent'anni nessun gruppo o associazione gay si è mai lamentata per il contenuto della canzone Fairytales of New York, la ballata in stile folk irlandese, cantata dai Pogues e dalla cantante inglese Kirsty MacColl, il cui anniversario della scomparsa cadeva proprio ieri.

Nonostante questo la BBC1 ha deciso di mandare in onda una versione censurata della canzone che nel suo testo originale contiene la parola faggot, letteralmente "frocio", messa lì più che altro per far rima con maggot. Il classico del 1987, riconosciuto unanimemente tra le 10 migliori canzoni natalizie di tutti i tempi, è cantato in duetto da Shane McGowan e dalla defunta Kirsty MacColl. Nel testo i due si insultano per le strade di New York a Natale: è lì che scatta il faggot e altre contumelie come verme, sacco di m... e Buon Natale col c...' in tono evidentemente scherzoso.

La decisione invece non è stata appoggiata dalla BBC2 che ha deciso di mandare in onda la versione originale del pezzo, né tantomeno dagli ascoltatori, dalla band e dalla madre della cantante scomparsa, che hanno protestato vivamente. Proprio per questo in tarda serata l'emittente inglese ha deciso di sdoganare la parolaccia e mandare in onda la versione non censurata.

Eccovi un modo originale per augurare Buon Natale


natale.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017