Excite

Allarme diossina, niente rischio per zamponi e cotechini

Durante le feste natalizie gli italiani potranno gustare i tradizionali zamponi e cotechini senza per questo mettere a rischio la propria salute. A voler assicurare tutti i consumatori circa la sicurezza dei prodotti alimentari distribuiti durante il Natale è stato il sottosegretario alla Salute Francesca Martini che, ai microfoni di Rainews 24, ha detto: "I prodotti natalizi sono sicuri in quanto hanno avuto un ciclo produttivo antecedente al primo di settembre 2008. La situazione è pienamente sotto controllo.".

Nessun rischio, quindi, di carni contaminate dalla diossina. "Nei prossimi due tre giorni - ha affermato Martini - avremo una totale chiarezza della situazione. Noi ci muoviamo sulla base di quanto ci viene indicato dal sistema di allerta europeo". Il sottosegretario alla Salute ha poi precisato di aver incaricato i carabinieri dei Nas sul territorio nazionale di "reperire e sequestrare tutte le partite eventualmente introdotte in Italia dopo il primo settembre". Martini ha poi annunciato di voler proporre all'Unione Europea di introdurre l'etichettatura e quindi la tracciabilità, cosicché "il consumatore possa conoscere l'origine delle carni suine, cosa che già avviene per le carni bovine e per le carni di pollo".

Il sottosegretario alla Salute ha, inoltre, spiegato che per l'Italia il rischio di carni contaminate dalla diossina è "estremamente basso" in quanto l'importazione dall'Irlanda è minima. Martini ha, infine, sottolineato che l'Unione Europea sta valutando "un fattore di rischio anche per i bovini per verificare se abbiano assunto i mangimi contaminati da diossina, attraverso l'olio industriale che viene utilizzato dalle macchine per l'asciugatura dei mangimi. Noi, in attesa di indicazioni da parte dell'Unione europea stiamo comunque intensificando i controlli".

Sebbene il ministero abbia rassicurato gli italiani, le associazioni dei consumatori invitano alla massima attenzione e cautela. Secondo l'Aduc è preferibile non mangiare carne suina "almeno fino a quando non saranno resi noti i risultati delle analisi"; il Codacons, invece, ha chiesto severi controlli su cotechino e zampone e sequestri a camopione dei Nas in negozi e stabilimenti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017