Excite

24 dicembre in Sicilia, ruota di pesce spada con patate

Per tradizione in Sicilia, la vigilia di Natale, si mangia rigorosamente pesce. Vi proponiamo un secondo piatto tipico del palermitano, ricetta assolutamente semplice da realizzare per la cena del 24 dicembre, ma di grande effetto: ruota di pesce spada con patate allo zafferano.

Il pesce spada, si sà, non è un pesce particolarmente saporito a meno che non lo cuciniate alla siciliana, per esempio ad involtino, oppure "apparecchiato" (in padella panato con pomodorini, olive nere e origano) ma essendo uno dei pesci più costosi (in Sicilia può arrivare, specialmente sotto Natale, a 35 euro al chilo), se proposto in un menù fornisce alla tavola grande prestigio.

Andiamo con la ricetta per 8 persone. Se siete meno di 8 non conviene cucinarlo perchè la ruota (il trancio) deve essere abbastanza alta.

Ingredienti

  • 2 chili di pesce spada
  • capperi
  • 200g di pomodorini Pachino
  • 1 chilo di patate
  • prezzemolo
  • 2 bustine di zafferano
  • pangrattato
  • olio, sale e pepe

Tagliate le patate a fette di mezzo centimetro, non devono essere sottili, e buttatele in una teglia bassa e larga in cui avete fatto bollire dell'acqua salata con lo zafferano. Cercate di distribuire bene le patate in un solo strato, fate bollire per 10 minuti. Mi raccomando la cottura della patata è fondamentale, non deve essere sfatta, ma deve rimanere compatta.

Nel frattempo disponete la ruota di pescespada su una teglia con della carta forno sulla quale avete messo olio e cipolla tagliata sottile. Salate e pepate la ruota e ricopritela di pomodorini, capperi precedentemente puliti dal sale, spolveratela di pangrattato, e infornatela per 25 minuti in forno preriscaldato a 200 gradi.

Durante la cottura, la ruota rilascerà del sughetto, vi consiglio di irrorare con un cucchiaio il pesce per farlo ammorbidire e insaporirlo. Al termine della cottura disponete in un bel piatto da portata la ruota, circondatela dalle patate, cospargete per bene di prezzemolo tritato fresco e ancora qualche cappero sulle patate.

Il vino

A questo secondo di pesce si abbina naturalmente un bianco, ovviamente siciliano. Vi consiglio un Sant'Agostino Baglio Soria di Firriato, un vino raffinato per un piatto altrettanto raffinato.

natale.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017