Excite

200 milioni di regali di Natale sotto l'albero

La festa tanto attesa è arrivata e dopo aver scartato i regali di Natale è giunto il momento di fare un bilancio su questi giorni di doni, cibo e addobbi. Tra i primi dati riportati pare che il presepe abbia vinto sull'albero di Natale: dodici milioni contro gli undici.

Guarda tutte le altre proposte per Regali di Natale

Anche se il primo è più legato alla tradizione cristiana risulta essere più amato del semplice luogo dove deporre i doni, che quest'anno sono stati 200 milioni. Gli italiani ne hanno scartati meno dello scorso anno sostituiti da prelibatezze culinarie. Molti hanno preferito un regalo enogastronomico piuttosto che qualcosa da indossare, anche perché si attendono i saldi.

Vota il sondaggio: Qual è il fatto del 2010?

Molti negozi tra qualche giorno apriranno le loro botteghe agli sconti e si spera in una ripresa dei consumi che soffrono ancora la crisi economica. Infatti, il valore dei doni ha fatto regi stare una diminuzione del 15%, mentre non sono mancati gli auguri tra sms e mms, telefonate, email e social network, gli italiani si sono scambiati circa 200 milioni di messaggi.

Due le situazioni critiche da registrare, la prima in Veneto, dove l'alluvione ha fatto calare la spesa per Natale. Il presidente di Confocommercio regionale, Massimo Zanon, ha dichiarato: 'Il Natale ha confermato le preoccupazioni della vigilia: la gente ha speso con più raziocinio, con più intelligenza e attenzione. Tutti hanno ricevuto il regalo, ma di minor costo rispetto al passato'. Mentre a Roma la situazione sembra allarmante, Stefano Zarfati, di Federstrade, ha commentato: 'Abbiamo venduto il 20 per cento in meno, rispetto allo scorso Natale e a rimetterci sono stati specialmente i negozianti di abiti e scarpe. Hanno venduto pochissimo'.

Foto: Flickr

natale.excite.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle - Excite Network Copyright ©1995 - 2017